Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Neve, allerta disattesa. Ma resta il codice arancione

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

Allerta neve disattesa per il momento sia a Siena centro sia in gran parte del territorio provinciale. Ma tutto è in evoluzione.  Il codice arancione emesso dalla Regione Toscana resta in vigore così come l'ordinanza per le scuole chiuse. Infatti nel corso della giornata e della notte permane il rischio che possano avvenire le precipitazioni. Il punto della situazione è già stato fatto dai tecnici del Comune di Siena pronti a far scattare la macchina organizzativa. Anche a Chiusi il sindaco Juri Bettollini ha aggiornato la popolazione con una comunicazione di primo mattino. In Valdelsa e Chianti qualche precipitazione nevosa c'è stata ad alta quota, ma senza conseguenze. Primi fiocchi di neve si registrano anche intorno a San Gusmè. Le previsioni del Centro Meteo Siena 24 (www.meteosiena24.it), che con grande professionalità sta monitorando continuamente la situazione, conferma che per “oggi prevediamo ancora cielo tra il molto nuvoloso e coperto con probabilità di precipitazioni che potranno risultare nevose a partire dai 300 metri con scarsi accumuli al suolo non superiori ai 3/5 cm nel migliore dei casi. Al di sotto di questa quota potremmo anche avere neve debole ma senza accumulo al suolo. Gli apporti nevosi saranno più consistenti sopra i 500 metri a sull'Amiata e rilievi della Val d'Orcia. Probabile recrudescenza dei fenomeni a partire dalle prime ore della mattina di domani, 23 gennaio 2019”. Secondo le previsioni, la neve potrà cadere dalla mezzanotte alle 6 di domani mattina. (Foto webcam live su Piazza del Campo a Siena della Rete Ivo)