Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Morte Pratelli, revocate le misure restrittive all'ambulante

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

Il Tribunale di Rovigo ha revocato gli arresti domiciliari a carico di Marco Bedana, ambulante di 45 anni di Solesino, che lo scorso 28 dicembre ha investito ed ucciso Arturo Pratelli, 17 anni, contradaiolo dell'Aquila. Per l'uomo, accusato di omicidio stradale ed omissione di soccorso, è scattato l'obbligo di dimora. Al provvedimento si oppone il pubblico ministero di Siena a cui sono già stati trasmessi tutti gli atti. L'approfondimento sul Corriere di Siena in edicola martedì 8 gennaio 2019.