Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena-Roma diventa un calvario

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Roma adesso è più lontana. Alle difficoltà del trasporto su rotaia, con la mancanza di treni diretti che colleghino Siena con la capitale, si aggiunge adesso la decisione della giunta Raggi di chiudere il terminal degli autobus presso la stazione Tiburtina, spostandolo ad Anagnina, in periferia. “Una novità - spiega Agostino Ballone, presidente del gruppo Baltour che garantisce 12 corse giornaliere, andata e ritorno- che crea notevoli disagi all'utenza. I tempi di percorrenza, sia in entrata che in uscita, si allungano di un'ora. Per questo stiamo cercando di avere un incontro con l'amministrazione di Roma”. Servizio di Carlo Pellegrino sul Corriere di Siena del 10 novembre