Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

A Siena la salvezza viaggia in moto

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Il Siena Soccorso coordinamento provinciale delle Misericordie senesi si è fortemente impegnato negli ultimi tre anni nella attività di cardioprotezione del territorio provinciale installando centinaia di postazioni Pad (public access defibrillation. Questo per poter intervenire capillarmente e il più velocemente possibile con la defibrillazione precoce che può salvare vite umane. “Questa attività - spiega il presidente Fabrizio Tofani - è stata affiancata dalla formazione di esecutori laici al Blsd (basic life support defibrillation) tanto che i nostri operatori volontari hanno rilasciato oltre 2 mila abilitazioni a nostri concittadini”. Sul territorio di Siena e provincia sono stati installate 153 postazioni con defibrillatore semiautomatico tele controllate. Una tecnologia che permette di avere la segnalazione di eventuali guasti degli apparati e conoscenza immediata di eventuali interventi con gli stessi. “Nel seno di questa attività a cui abbiamo dato il nome di “Mi stai a cuore Siena” - continua Tofani - sono stati realizzati due motocicli, uno scooter e una moto trial, dotati di defibrillatore semi automatico: le cosiddette “Motodae”per essere utilizzate durante le grandi manifestazioni che caratterizzano molto frequentemente il nostro territorio.” La inaugurazione e benedizione delle Motodae è già stata programmata. Si terrà a Siena  sabato 13 ottobre alle ore 11 presso lo spazio antistante le Logge del Papa. Il progetto è stato realizzato con la collaborazione dell'Ordine dei Medici ed Odontoiatri della provincia di Siena, della Cardiologia Universitaria di Siena e con il contributo di Cardiacscience e Sienamedical. Ha confermato la sua presenza a questo appuntamento l'assessore comunale Appolloni. Con lei ci saranno il direttore della centrale operativa 118 Siena-Grosseto Pino Panzardi e il presidente della 3° commissione del consiglio regionale Stefano Scaramelli. E' stato invitato il sindaco di Siena Luigi De Mossi e il direttore sanitario della Asl Toscana Sud Est dottoressa Simona Dei. Alla inaugurazione - riferisce uno nota di Siena Soccorso - sarà presente il responsabile delle relazioni esterne della federazione motociclistica italiana dottor Tony Mori.