Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Morte David Rossi, il fratello: "Non indossava l'orologio al momento della caduta"

default_image

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Ranieri Rossi, fratello di David Rossi ex capo comunicazione Mps precipitato da una finestra di Rocca Salimbeni il 6 marzo 2013, ha parlato mercoledì mattina nella trasmissione 'Buongiorno Siena' condotta da Daniele Magrini su radio siena tv "Mio fratello - ha detto - non aveva l'orologio al polso quando è precipitato da Rocca Salimbeni. Ciò conferma che qualcuno ha gettato l'orologio dalla finestra, dopo, mentre mio fratello era agonizzante a terra". Rossi era presente negli studi dell'emittente senese e ha fatto riferimento a una delle nuove perizie che i consulenti stanno concludendo per poter chiedere la riapertura del caso dopo le archiviazioni delle due precedenti inchieste. Per Rossi "la perizia sull'orologio evidenzia che il lato dove l'orologio risulta ammaccato dopo la precipitazione è opposto rispetto a quello in cui la mano di David ha toccato il suolo". Rossi ha anche fatto riferimento a un'altra perizia. Si tratta di quella sui fazzolettini con macchie di sangue rinvenuti nell'ufficio di David Rossi. Secondo Ranieri "la perizia sui fazzolettini dimostra la compatibilità delle macchie di sangue sulla ferita al labbro di David, che non nulla c'entrava con la caduta. Ferita probabilmente da riferirsi a quella colluttazione prima della precipitazione, a cui del resto ha fatto riferimento anche il colonnello Zavattaro, superconsulente della Procura di Siena".