Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tufo in Piazza, è polemica

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Il tufo è ancora lì, steso su Piazza del Campo, a ricordare i quattro giorni di Festa senese e il Palio che si è corso il 16 agosto. Ma dal giorno della Carriera è ormai passato del tempo, eppure il tufo è rimasto nella conchiglia senese. E a causa delle precipitazioni che hanno colpito la città di Siena negli ultimi giorni si è trasformato in fango. Un qualcosa che non è bello a vedersi, senza dubbio, e che al contempo sta creando gravi disagi e difficoltà ai ristoratori della Piazza. I ristoratori non ci stanno e alzano la voce. Dal ristorante Spadaforte, Andrea Scali fa sapere che questa situazione gli ha fatto perdere il 70% degli incassi giornalieri. Per i ristoratori diventa infatti impossibile posizionare i tavolini all'esterno delle loro attività per far pranzare o far cenare i propri clienti ad una temperatura più fresca rispetto alle sale interne (e con uno scenario mozzafiato davanti ai propri occhi come quello offerto da Piazza del Campo). “C'è fango ovunque”, ha sottolineato Scali. Servizio completo di Gennaro Groppa sul Corriere di Siena del 21 agosto