Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

E' Palio: tutto sulle dieci contrade a caccia di un sogno

default_image

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Tartuca si affida a Tittia TARTUCA A sei anni di distanza Giovanni Atzeni è tornato a indossare il giubbetto del rione di Castelvecchio: l'ultima volta fu nell'agosto 2012 su Indianos. Tittia, vittorioso cinque volte in Piazza del Campo, insegue il trionfo da tre anni, da quando arrivò primo al bandierino per la contrada della Selva montando Polonski. In questa occasione monterà l'esordiente Rodrigo Baio, castrone baio di 8 anni che viene allenato da Francesco Caria. SERVIZI a cura di Gennaro Groppa Drago con Brio per il bis DRAGO  Il rione di Camporegio sogna il cappotto. E' tornato Andrea Mari, fresco vincitore della Carriera di Provenzano montando in quella circostanza Rocco Nice (è stato il sesto trionfo in Piazza del Campo per Brio). Ed è tornato nella stalla del Drago anche il cavallo Phatos de Ozieri, barbero di 10 anni che destò una splendida impressione nel luglio del 2016 in quello che fino a questo momento rimane il suo unico Palio, corso per l'appunto nel Drago e montato in quella occasione da Luigi Bruschelli. Civetta, missione con Carburo CIVETTA  Giosuè Carboni indossa per la prima volta il giubbetto del rione del Castellare. Carburo è un fantino esperto, dall'alto delle sue 37 primavere, anche se in Piazza del Campo ha corso solamente tre Carriere, l'ultima delle quali a luglio nella Lupa sull'esordiente Sorighittu. Avrà il compito di dare un occhio alla rivale ma cercherà anche di fare il suo Palio su un cavallo partente come Tabacco, alla seconda presenza in Piazza dopo la corsa di luglio nel Nicchio (montato da Luigi Bruschelli). Scompiglio nella Pantera con il suo Rexy PANTERA  Il rione di Stalloreggi riabbraccia Jonatan Bartoletti, che in questa contrada ha già corso due Palii (nel luglio 2009 su Elfo di Montalbo e nel luglio 2015 su Quintiliano). Scompiglio vuole vincere sempre, è risaputo, e proverà a farlo su un cavallo che conosce alla perfezione. Rexy infatti è un soggetto allenato dallo stesso Bartoletti: castrone di 8 anni all'esordio in Piazza del Campo, ha buone qualità ed il fantino pistoiese crede fortemente di poter disputare un buon Palio. Leocorno: Brigante e un cavallo maturo LEOCORNO  Nel rione di Pantaneto è tornato il fantino Carlo Sanna detto Brigante, che anche a luglio ha indossato il giubbetto del Leocorno. Brigante (vittorioso nella Carriera dell'agosto 2017 su Porto Alabe nell'Onda) vuole tornare ad essere protagonista e può farlo su Osama Bin, il cavallo più maturo presente sul tufo con i suoi 11 anni. Il barbero è di spessore e di qualità, ma non corre un Palio dal luglio 2015 quando toccò in sorte all'Onda e fece una buona impressione, montato in quella circostanza da Alberto Ricceri. Bruco con Grandine e Solu Tue Due BRUCO Il castrone sauro di 7 anni Solu Tue Due correrà per la contrada del Bruco. Il barbero, che è allenato da Francesco Caria, conosce ormai bene la Piazza, questa è per lui infatti la quarta Carriera consecutiva. A luglio è stato montato da Jonatan Bartoletti per la contrada della Giraffa. A montarlo ci sarà Sebastiano Murtas detto Grandine, fantino nato in provincia di Oristano 28 anni fa e che ha già corso sette Palii in Piazza del Campo (l'ultimo nel luglio 2017 nella Torre su Querida de Marchesana). Il Nicchio punta tutto su Trecciolino NICCHIO Luigi Bruschelli torna ad indossare il giubbetto del Nicchio, per Trecciolino sarà la quarta Carriera nel rione dei Pispini (dove ha corso anche il Palio di luglio su Tabacco). Il fantino senese insegue la quattordicesima vittoria sul tufo per arrivare al record di Aceto, questo sarà il suo Palio numero cinquantuno. Monterà Tale e Quale, castrone baio di sei anni al suo esordio in Piazza del Campo. Montone, non solo rivalità VALDIMONTONE  Antonio Siri torna in Piazza e indossa un giubbetto di contrada a distanza di oltre quattro anni dall'ultima volta: il 31enne Amsicora ha preso parte a quattro Palii, l'ultimo dei quali nel luglio 2014 nella contrada della Lupa su Querino. Monterà l'esordiente Schietta, cavalla di 7 anni, e dovrà prestare attenzione alla rivale in Piazza. Giraffa, l'accoppiata interessante GIRAFFA  E' interessante l'accoppiata della Giraffa per la Carriera dell'Assunta. La sorte ha portato nella stalla la cavalla Queen Winner, femmina di 9 anni che non ha ancora mai corso il Palio ma della quale si dice un gran bene. Per montarla capitan Emanuele Tondi ha scelto Francesco Caria, che di Queen Winner è anche l'allenatore. Tremendo ha corso fino a questo momento nove Carriere e attendeva di tornare in Piazza dal luglio 2016 (quando corse nell'Aquila su Renalzos). Lupa: Gingillo per Porto Alabe LUPA Al rione di Vallerozzi è toccato in sorte il barbero più esperto di tutti. Porto Alabe, castrone sauro di dieci anni, ha già corso infatti undici Carriere, tra l'altro tutte consecutive. E' una sicurezza della Piazza, che conosce a menadito e in questo lotto è anche il solo soggetto ad avere vinto un Palio (nell'agosto scorso per la contrada dell'Onda, montato da Carlo Sanna). In questa occasione lo monterà Giuseppe Zedde detto Gingillo, 36enne senese che ha corso 25 Palii vincendone due. Gingillo ha già montato Porto Alabe per la contrada dell'Oca nel Palio del luglio 2016.