fuori dal tribunale siena

Siena

Processo al Palio, 37 contradaioli chiudono il conto con la giustizia

01.03.2018 - 19:10

0

Si è notevolmente alleggerito il numero dei contradaioli che hanno ancora un conto aperto con la giustizia per i tafferugli avvenuti in Piazza dopo il Palio di agosto del 2015. Fra patteggiamenti e riti abbreviati, 37 imputati hanno risolto il procedimento mentre gli altri 31 andranno a processo per scelta dei rispettivi difensori. Solo due persone sono state scagionate dall'accusa: una del Valdimontone, assolta per non aver commesso il fatto, e il vicario dell'Onda, assolto perché il fatto non costituisce reato. Per tutti gli altri, che hanno scelto la formula del patteggiamento e del rito abbreviato, una pena pecuniaria di 150 euro perché l'accusa è stata alleggerita da rissa aggravata a rissa semplice.

Tutti i contradaioli del Nicchio hanno accettato il rinvio a giudizio, mentre spariscono dalla scena giudiziaria i 15 torraioli, il cui avvocato ha scelto il rito abbreviato per 13 di loro e il patteggiamento per 2.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Autonomie, Stefani: "Ho parlato con Boccia, spero in continuità lavoro"

Autonomie, Stefani: "Ho parlato con Boccia, spero in continuità lavoro"

(Agenzia Vista) Pontida, 15 settembre 2019 Autonomie, Stefani: "Ho parlato con Boccia, spero in continuità lavoro" Così Erika Stefani, ex ministro degli Affari Regionali e delle Autonomie, a margine dell’evento della Lega a Pontida. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Autonomie, Stefani: "Ho parlato con Boccia, spero in continuità lavoro"

Autonomie, Stefani: "Ho parlato con Boccia, spero in continuità lavoro"

(Agenzia Vista) Pontida, 15 settembre 2019 Autonomie, Stefani: "Ho parlato con Boccia, spero in continuità lavoro" Così Erika Stefani, ex ministro degli Affari Regionali e delle Autonomie, a margine dell’evento della Lega a Pontida. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Autonomie, Zaia: "Pronti a firmare, ma Governo non ha idee chiare"

Autonomie, Zaia: "Pronti a firmare, ma Governo non ha idee chiare"

(Agenzia Vista) Pontida, 15 settembre 2019 Autonomie, Zaia: "Pronti a firmare, ma Governo non ha idee chiare" Così Luca Zaia, governatore della Regione Veneto, a margine dell’evento della Lega a Pontida. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
A Gianna Nannini il Premio Tenco 2019

Siena

A Gianna Nannini il Premio Tenco 2019

Gianna Nannini ha vinto il Premio Tenco 2019. Oltre che alla cantautrice senese il premio è stato assegnato anche a Pino Donaggio (artista) e Franco Fabbri (operatore ...

23.08.2019

Gran pienone di turisti per il Corteo dei Ceri di Montepulciano

Montepulciano

Gran pienone di turisti per il Corteo dei Ceri di Montepulciano

Il maltempo che si è scatenato a Montepulciano e dintorni nel pomeriggio di giovedì 22 agosto non ha impedito il regolare svolgimento della serata più attesa della settimana ...

23.08.2019

Alla Chigiana il recital di un grande virtuoso della chitarra: Eliot Fisk

Spettacolo

Alla Chigiana il recital di un grande virtuoso della chitarra: Eliot Fisk

Mercoledì 7 agosto, a Palazzo Chigi Saracini ore 21.15, il Chigiana International Festival ospita il recital di un grande virtuoso della chitarra, cresciuto all’Accademia ...

06.08.2019