Va con la prostituta ma scopre che è un trans e pretende il rimborso

sesso a pagamento

Va con la prostituta ma scopre che è un trans e pretende il rimborso

27.12.2017 - 16:45

0

Pensava che la prostituta con la quale aveva fissato un appuntamento fosse una donna, ma quando si è accorto che era un trans ha chiamato la polizia per riavere il denaro che aveva pagato. E' accaduto a Firenze.
Il protagonista della vicenda, un giovane di origine africana, ha raccontato agli agenti di essersi presentato nell’appartamento all’ora fissata, di aver pagato la cifra pattuita, circa 40 euro, e di aver scoperto solo quando si sono appartati di avere a che fare con un transessuale. Così il giovane ha chiesto di essere rimborsato ma è stato messo alla porta grazie all’arrivo di un altro uomo giunto in aiuto del trans. A quel punto il cliente ha contattato la polizia dicendo di essere stato truffato, ma gli agenti non hanno trovano nessuno nell’abitazione.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Autonomie, Stefani: "Ho parlato con Boccia, spero in continuità lavoro"

Autonomie, Stefani: "Ho parlato con Boccia, spero in continuità lavoro"

(Agenzia Vista) Pontida, 15 settembre 2019 Autonomie, Stefani: "Ho parlato con Boccia, spero in continuità lavoro" Così Erika Stefani, ex ministro degli Affari Regionali e delle Autonomie, a margine dell’evento della Lega a Pontida. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Autonomie, Stefani: "Ho parlato con Boccia, spero in continuità lavoro"

Autonomie, Stefani: "Ho parlato con Boccia, spero in continuità lavoro"

(Agenzia Vista) Pontida, 15 settembre 2019 Autonomie, Stefani: "Ho parlato con Boccia, spero in continuità lavoro" Così Erika Stefani, ex ministro degli Affari Regionali e delle Autonomie, a margine dell’evento della Lega a Pontida. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Autonomie, Zaia: "Pronti a firmare, ma Governo non ha idee chiare"

Autonomie, Zaia: "Pronti a firmare, ma Governo non ha idee chiare"

(Agenzia Vista) Pontida, 15 settembre 2019 Autonomie, Zaia: "Pronti a firmare, ma Governo non ha idee chiare" Così Luca Zaia, governatore della Regione Veneto, a margine dell’evento della Lega a Pontida. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
A Gianna Nannini il Premio Tenco 2019

Siena

A Gianna Nannini il Premio Tenco 2019

Gianna Nannini ha vinto il Premio Tenco 2019. Oltre che alla cantautrice senese il premio è stato assegnato anche a Pino Donaggio (artista) e Franco Fabbri (operatore ...

23.08.2019

Gran pienone di turisti per il Corteo dei Ceri di Montepulciano

Montepulciano

Gran pienone di turisti per il Corteo dei Ceri di Montepulciano

Il maltempo che si è scatenato a Montepulciano e dintorni nel pomeriggio di giovedì 22 agosto non ha impedito il regolare svolgimento della serata più attesa della settimana ...

23.08.2019

Alla Chigiana il recital di un grande virtuoso della chitarra: Eliot Fisk

Spettacolo

Alla Chigiana il recital di un grande virtuoso della chitarra: Eliot Fisk

Mercoledì 7 agosto, a Palazzo Chigi Saracini ore 21.15, il Chigiana International Festival ospita il recital di un grande virtuoso della chitarra, cresciuto all’Accademia ...

06.08.2019