Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Falciai indagato: costretto a rinunciare alla presidenza della Banca

Esplora:

Susanna Guarino
  • a
  • a
  • a

Niente presidenza del Monte dei Paschi per Alessandro Falciai. L'attuale presidente di Rocca Salimbeni è indagato e ha rinunciato alla sua candidatura, sostenuta, appena a novembre dal Ministero del Tesoro. Ufficialmente la rinuncia è arrivata per "sopraggiunti motivi personali", ma dietro alla decisione c'è un'indagine della Guardia di Finanza. Secondo quanto emerso, infatti, i finanzieri stanno indagando sui cantieri navali Mondomarine e proprio da questa indagine parte la decisione di Alessandro Falciai di ritirare la sua disponibilità a essere confermato alla presidenza di Montepaschi. In base a quanto si apprende, Falciai è indagato in qualità di ex presidente di Mondomarine, in un'inchiesta della procura di Savona che ipotizza reati societari. “Ho fatto un passo indietro per senso di responsabilità” ha spiegato Falciai. “L'indagine che mi riguarda si riferisce a fatti che nulla hanno a che vedere con la banca”