Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Robur, con Pontedera una sconfitta che brucia

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Terza sconfitta interna consecutiva della Robur, in un rocambolesco incontro con il Pontedera che il Siena prima raddrizza per ben due volte, poi perde all'ultimo minuto. Partita incredibile, che deve far riflettere. Dopo che Caponi da distanza proibitiva, ha trovato il portiere Pane impreparato e ha portato in vantaggio i pisani, ci ha pensato Vassallo nella ripresa a firmare il primo pareggio. Risaliti, con un po' di fortuna, ha riportato in vantaggio il Pontedera, ma nel recupero Cristiani ha trovato il tocco decisivo per il 2-2. Sembrava fatta, ma all'ultimissimo tuffo Mastrilli ha avuto il guizzo giusto per un bruciante 2-3 che condanna la Robur. Adesso la formazione bianconera avrà una settimana di sosta per osservare il turno di riposo imposto dal calendario, e tornerà nella mischia, ancora al "Franchi", il 26 novembre per il derby con l'Arezzo.