Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Raccolgono i pezzi di un Gratta e Vinci, è da 100mila euro

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Raccogliere i pezzi di un Gratta e vinci e scoprire che è uno di quelli fortunati e che vale 100mila euro. E' quanto è successo a 4 giovani, di età compresa tra gli 11 e i 13 anni. La storia è quasi incredibile. Una signora ha acquistato il tagliando al bar Trilogy di Belverde, alle porte di Siena, di cui è cliente abituale, ha tentato la fortuna e, non accorgendosi di aver fatto il colpo grosso, lo ha strappato e lo ha gettato a terra. I ragazzi, che si trovavano a poca distanza, hanno avuto l'idea di prendere i brandelli di carta per giocare a ricomporli, come in una sorta di puzzle. Guardando meglio, però, hanno scoperto la verità. "Li abbiamo visti arrivare con i genitori - racconta Claudia Pappadopulo, una dei due titolari del bar. - Abbiamo attaccato i pezzi con lo scotch e sottoposto il tagliando alla macchinetta, che è impazzita perché possiamo coprire solo premi fino a 500 euro. Così abbiamo chiamato la Lottomatica, che ha confermato la validità e la cifra della vincita. Ora la schedina è a Roma, i soldi devono arrivare da lì". I 4 ragazzi, pur essendo diventati proprietari del tagliando fortunato, hanno comunque deciso di dividere la cifra con la signora, che è conosciuta essendo del quartiere. "Da quando è successo tutto questo, però - conclude Claudia - non l'ho più vista".