Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lizza: investe motorino e se ne va, ma perde la targa

Sonia Maggi
  • a
  • a
  • a

Un incidente con epilogo grottesco è successo ieri a tarda sera in via Franci davanti al tribunale. Un senese in sella al suo scooter è stato investito da un'auto rossa che procedeva in senso contrario e ha invaso la corsia opposta. Lo scooterista percorreva via Franci in direzione via dei Gazzani perchè i ciclomotori hanno accesso a questo senso, che è invece vietato per le auto. "Ho visto i fari che mi venivano incontro e ho pensato: non è possibile che proceda dalla mia parte, si sposterà. e invece ha proseguito fino ad urtarmi. In un certo senso mi ero preparato a questa strana traiettoria e sono caduto all'estrema destra della carreggiata". E poi? "L'automobilista si è fermato, è sceso e mi ha detto ma tu in questo senso non puoi venire. Mi ha aiutato ad alzarmi da terra poi mentre sopraggiungevano altre persone è risalito in auto e se ne è andato. Incredibile. Ho urlato ai presenti: prendete il numero di targa. E uno mi ha detto, tranquillo non c'è bisogno. La targa è qui, gli è caduta dalla carrozzeria". Finale tragicomico: l'automobilista non l'ha fatta franca e lo scooterista ha riportato la frattura del setto nasale.