Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Violenza sessuale: due donne aggredite in poche ore

Sonia Maggi
  • a
  • a
  • a

Due aggressioni a due donne nel giro di una manciata di ore a Siena. Si tratta di violenza sessuale nel nostro Paese, la legge parla chiaro. Gli episodi avvengono in rapida successione. Due ghanesi, 28 e 30 anni, passeggiano in coppia nella periferia cittadina. Entrambi importunano al Bancomat dello Stellino una giovane donna. La polizia li rintraccia e arresta il più giovane. Solo denunciato l'amico che era con lui, il trentenne, che il giorno successivo si ripete. Incredibile. Il 28enne arrestato, dopo i passaggi giudiziari di rito, viene scarcerato e rimesso in libertà. L'amico invece continua a gironzolare liberamente per la città. E venerdì pomeriggio, alla stazione ferroviaria la scena si ripete, sebbene con alternanza del protagonista. Il 30enne ghanese avvista una giovane donna bionda, è la sua insegnante di lingua, una volontaria pugliese che si dedica agli extracomunitari. La conosce durante le lezioni era sempre stato gentile con lei. L'avvicina, pronuncia subito avances pesanti, poi le salta addosso. I carabinieri vedono la scena e arrestano lo straniero che ora si trova nel carcere senese di Santo Spirito.