Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Valentini: "Faremo di tutto per mantenere a Siena sede Mps"

Sonia Maggi
  • a
  • a
  • a

“In occasione dell'audizione nella commissione regionale d'inchiesta sul Monte dei Paschi leggiamo che il presidente della Fondazione Mps professor Clarich avrebbe dichiarato che c'è da chiedersi "se sia sempre un obiettivo realistico quello della sede a Siena". Chiediamo al sindaco di prendere una chiara posizione di difesa dei posti di lavoro e della ricchezza che la presenza della sede generale della Banca Mps garantiscono alla nostra città. Valentini faccia valere il suo ruolo di primo cittadino e, almeno per una volta, provi a difendere Siena”, hanno scritto i consiglieri Andrea Corsi, Marco Falorni, Massimo Bianchini. E Valentini rassicura: “Non condivido assolutamente ogni eventuale remissività da parte della Fondazione Mps rispetto al rischio di perdere o indebolire la presenza della Direzione Generale della Banca Monte dei Paschi a Siena”. “Prima di tutto - continua il sindaco di Siena - perché c'è un obbligo statutario che la Deputazione Generale ha fatto bene a mantenere, ma soprattutto perché altrimenti non avrebbe avuto alcun senso l'investimento fatto dalla Fondazione Monte dei Paschi nei due aumenti di capitale che gli hanno permesso di mantenere una modesta ma significativa presenza nella compagine azionaria della Banca. La mia opinione rimane immutata: il legame storico fra Siena e la Banca va difeso. Faremo tutto quanto è possibile, e mi aspetto che altrettanto faccia la Fondazione, per mantenere la Direzione Generale di Mps nella sua sede storica, Siena”.