Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Falso Brunello in Danimarca, sequestrate bottiglie

Sonia Maggi
  • a
  • a
  • a

Duecento bottiglie di falso Brunello di Montalcino e 250 di falso Amarone della Valpolicella sono state sequestrate dalla Guardia forestale in un magazzino di un cuoco danese a Copenaghen. Il sequestro, di cui si è saputo solo ora, risale al novembre scorso. Il vino contenuto nelle bottiglie si sospetta possa essere di origine spagnola ma ad accertarlo saranno le analisi chimiche sui campioni prelevati dalle bottiglie sequestrate. Appena diffusa la notizia il presidente del Consorzio del Brunello Fabrizio Bindocci sottolinea come: "Ancora una volta un grande brand del Made in Italy è stato oggetto di un tentativo di falsificazione".