Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Albanesi in trasferta scappano più volte ai carabinieri: due in manette

Sonia Maggi
  • a
  • a
  • a

E' stata dura sono stati intercettati più volte e più volte sono riusciti a scappare. Alla fine per due malviventi sono scattate le manette mentre uno è ancora latitante. I carabinieri di Chiusdino, per un semplice sospetto, sono incappati in una banda di albanesi venuti da fuori provincia a Chiusdino per organizzare una serie di furti. Arnesi da scasso sono stati trovati nell'auto nella quale viaggiavano. Un'auto apparsa sospetta ai carabinieri non appena avvistata. E quando si sono messi all'inseguimento gli stranieri hanno spinto sull'acceleratore per sfuggire ai militari. Appostamenti, ricerche fino al giorno successivo quando i tre sono nuovamente caduti nella trappola dei cc. Ma si sono dati alla fuga, dileguandosi nella campagna veloci come lepri. Uno dei tre ha saltato un muro alto tre metri senza ferirsi. Un inseguimento durato due giorni, alla fine per due dei tre albanesi sono scattate le manette.