Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Atzori: "A Pontedera fuori le qualità"

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

A poche ore dal fischio di inizio di Pontedera-Robur, mister Gianluca Atzori suona la carica. Senza se e senza ma. “La pressione non è e non deve essere più un alibi, basta. Bisogna tirare fuori le nostre qualità altrimenti non si può pensare di fare i giocatori. Il Siena è un'opportunità importante per tutti, quindi tutti, e io per primo, dobbiamo rispettare questa storia con il massimo impegno e con i risultati. Perciò basta parlare di pressione, in campo i giocatori devono far vedere che sono da Siena. In settimana c'è stata un po' più di tensione, ora affrontiamo una squadra compatta che gioca in casa e su un campo sintetico, molto aggressiva. Dobbiamo essere bravi a cercare di fare la partita e non farla fare a loro. Vogliamo portare avanti il nostro percorso e inseguire la posizione di classifica dei play off”. Non ci sarà Libertazzi… "Ha riportato una piccola frattura  e non lo avrò a disposizione. Aveva sempre dato un'ottima impressione e aveva avuto un ottimo impatto con la gara. Mi dispiace”. L'intervista completa sul Corriere di Siena in edicola il 31 ottobre 2015