Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Colpisce l'ex moglie al volto con le tenaglie

default_image

Sonia Maggi
  • a
  • a
  • a

Ha colpito al volto la ex moglie con un paio di tenaglie procurandole lesioni giudicate guaribili in 25 giorni. Per questo A.D., albanese di 48 anni, è stato arrestato dalla Polizia. Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Poggibonsi sono intervenuti, presso il pronto soccorso dell'ospedale Campostaggia, dove la donna ha chiesto aiuto non appena è rimasta sola con medici ed infermieri. E qui ha confessato come si era procurata quella ferita al volto tirando in ballo il compagno. L'uomo l'ha pedinata fino al posto di lavoro e quando la donna ha aperto i locali dell'agriturismo dove è occupata a San Casciano Valdipesa, le è corso incontro e ha iniziato a picchiarla con le mani coperte dai guanti, per poi colpirla al volto con un paio di tenaglie. Durante l'aggressione l'ha anche minacciata di morte, facendo riferimento ad un episodio accaduto qualche giorno fa, già denunciato dalla donna contro ignoti, in occasione del quale lui, le aveva squarciato le gomme dell'auto in sosta.