Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, l'arcivescovo di Siena in quarantena: "Ho avuto contatti con una persona positiva"

Giuseppe Silvestri
  • a
  • a
  • a

In quarantena anche Augusto Paolo Lojudice, arcivescovo di Siena. Il presule è venuto a contatto con una persona che si è poi rivelata positiva al Coronavirus e quindi deve rispettare la normativa e restare isolato in casa senza avere contatti sociali. E' stato lo stesso arcivescovo a dare la notizia dal profilo Facebook dell'Arcidiocesi di Siena. "Domani non celebrerò la messa in duomo. Anche io mi ritrovo in isolamento, posso celebrare nella cappella del palazzo arcivescovile ma da solo. Sappiamo che tutti dobbiamo essere attenti e rispettosi delle regole che ci vengono date per evitare che la situazione che stiamo vivendo si aggravi. Mi raccomando a tutti, in particolare da lunedì 18, quando la messa sarà di nuovo possibile, di essere attenti e di avere grande accortezza nel rispetto delle regole".