Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, travolto e ucciso davanti al figlio. I residenti chiedono l'installazione di un semaforo

Esplora:

Riccardo Pagliantini
  • a
  • a
  • a

Una delegazione di cittadini di via Remedi di Abbadia San Salvatore ha incontrato ieri mattina l'assessore comunale ai lavori pubblici Niccolò Volpini, per esporgli le numerose criticità della strada in cui risiedono e richiedere misure urgenti, in particolar modo semafori e limiti di velocità, per fronteggiare quella che al momento appare come la principale emergenza, ovvero il traffico. Nessuna intenzione di strumentalizzare il tragico incidente avvenuto la mattina del 27 febbraio - ha esordito la portavoce Patrizia Mantengoli. “Sono anni infatti che denunciamo la pericolosità, la mancanza di sicurezza della strada e la scarsa attenzione alla qualità della vita di noi residenti, al punto che ci sentiamo cittadini di serie D”.