Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mamma e figlio con la febbre isolati alle Scotte di Siena dopo il rientro da Pechino

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

Mamma e figlio isolati alle Scotte per undici ore. Una ragazza senese, che vive da alcuni anni a Pechino, è rientrata pochi giorni fa per una vacanza a casa dei genitori mentre il marito è rimasto in Cina. Il piccolo però già in aereo lamentava raffreddore e febbre. Dopo un primo controllo al Meyer, è scattata la procedura straordinaria all'ospedale di Siena. Tutte le analisi sono risultate negative e la ragazza con il suo bambino sono stati dimessi: “E' stato traumatizzante questo isolamento, ma so che è necessario. A Pechino la situazione è molto difficile. Le autorità informano costantemente, ma è meglio restare in casa. Ancora io non so quando potrò rientrare con mio figlio" ha detto la giovane mamma. L'approfondimento sul Corriere di Siena in edicola il 30 gennaio 2020.