Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Spara al cinghiale, colpisce l'amico. Operato d'urgenza all'ospedale di Siena

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

E' in prognosi riservata un uomo di 74 anni, residente a Empoli, che intorno alle 13.30 del 25 gennaio 2020 è rimasto gravemente ferito durante una battuta di caccia al cinghiale nel comune di Murlo. A colpirlo l'amico di 76 anni, residente a Montalcino, che ha sparato all'animale uscendo dal suo perimetro di tiro. Immediati i soccorsi, il cacciatore è stato portato all'ospedale di Siena ed operato. Il servizio completo sul Corriere di Siena in edicola il 26 gennaio 2020.