Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sardine in piazza a Siena contro Fusaro e Socci, Il filosofo: "Ridicoli". Le donne Pd: "Eversione di destra"

Diego Fusaro

Andrea Battaglia
  • a
  • a
  • a

“La ragion critica vorrebbe che prima di giudicare, almeno si conoscesse l'oggetto su cui dare una valutazione. Questa mobilitazione è semmai il suicidio della critica, è il pregiudizio che diventa valore. Siamo sull'orlo di una guerra, invece di manifestare per la pace o contro Trump c'è chi scende in piazza contro di me. Sono ridicoli”. Risponde così il filosofo Diego Fusaro all'annunciata mobilitazione delle sardine senesi, alle donne del Pd e a Potere al Popolo. Il 16 gennaio 2020, giorno della presentazione del suo libro insieme a quello di Antonio Socci - oltre allo spettacolo Bibbiano - al Santa Maria della Scala, è stata programmata la manifestazione di protesta. Parole forti quelle usate dalle iscritte democratiche: “Fusaro diffonde idee razziste, sessiste, omofobe. E' eversione di destra. Dare il Santa Maria per questo spettacolo è un atto vandalico e dittatoriale”. Il servizio completo e l'intervista integrale al filosofo Diego Fusaro realizzata da Andrea Bianchi Sugarelli sono sul Corriere di Siena in edicola il 10 gennaio 2020.