Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Artigiano si uccide nel suo negozio

Esplora:
default_image

Con un coltello si è procurato una profonda ferita alla gola. Aveva 67 anni

Riccardo Pagliantini
  • a
  • a
  • a

Sono da poco passate le 23 quando un uomo di 67 anni, viene trovato senza vita all'interno della sua attività con una profonda ferita alla gola che si è procurata con un coltello. Un taglio profondo che ha provocato nell'uomo un'importante perdita di sangue. Sul posto arrivano i sanitari del 118 ma per lui non c'è più niente da fare. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri l'uomo, sposato e con figli, stava attraversando un periodo di depressione da non ricondurre però a motivi di carattere economico. E' stata la moglie non vedendolo rientare a casa a telefonare ai carabinieri per chiedere aiuto e sono stati proprio i militari dell'Arma a trovare l'uomo all'interno del suo negozio. E' il terzo suicidio che si registra nella nostra provincia a distanza di pochi giorni.