Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cagnolini senza casa. I loro musetti sul web

Esplora:

Allestita una “face dog” sul sito internet dell'Unione dei comuni per incentivare le adozioni degli ospiti del canile comprensoriale

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Face dog nel sito della unione dei comuni Amiata Val d'Orcia per trovare nuove famiglie per i cagnolini senza casa. L'idea di un canile comprensoriale nasce sull'Amiata senese nell'anno 1999 e nel 2004 viene realizzata nell'area nell'ex vivaio forestale in località Campiglia d'Orcia in posizione geograficamente baricentrica rispetto ai centri abitati dell'Amiata Val d'Orcia. All'interno del canile sono presenti molte specie arboree cresciute in maniera abbastanza casuale all'interno del vivaio abbandonato. La prima parte di manufatti comprende, oltre agli ambulatori veterinari, magazzini e uffici, la struttura adibita a canile sanitario per dodici box e quella adibita a canile rifugio per 30 box. I box per il ricovero degli animali, oltre ad assolvere egregiamente le funzioni per cui sono stati costruiti, e cioè ospitare in maniera più confortevole e sicura gli animali in custodia, sono dotati di nuove tecnologie e speciali dispositivi per la difesa degli animali ospitati da possibili infezioni veicolate da insetti di varie specie come la leishmaniosi e la meningite o filaria. Annesse agli stessi sono realizzate ampie aree di sgambamento, divise per settori con idonee recinzioni al fine di evitare, quando necessario anche per diversità di taglia, la convivenza di animali docili con cani più aggressivi. I criteri ispiratori del progetto hanno voluto affermare la massima apertura del canile alla visita esternae soprattutto facilitare il contatto con l'uomo e quindi il reinserimento dei cani ospitati in ambiti familiari. In questa ottica è stata attribuita particolare attenzione nell'accoglienza dei potenziali visitatori attraverso la creazione di ampi spazi e percorsi nell'area boscataattigua alla recinzione all'interno della quale sono messi in libertà i cani durante la sosta. Dal 2013 tutti cani presenti al canile, i nostri amici a quattro zampe, hanno trovato uno spazio anche nel sito dell'Unione dei comuni Amiata Val d'Orcia (htpp/www. ucamiatavaldorcia.si.it) e dalla home page è possibile accedere al sito del canile http://www.canileamiatavaldorcia. it/. Nel sito sono presenti tutte le informazioni per visitare il canile e per partecipare alle varie iniziative a corredo della gestione, ma la vera novità è che tutti i cani presenti nella struttura si sono messi in posa per una bella foto, uno spazio “face dog”, che consente ai cittadini di conoscerli e magari di innamorarsene per adottarli. L'invito del presidente dell'Unione dei comuni Amiata Val d'Orcia, Roberto Rappuoli, è quello di accedere al sito web per farsi incantare dalle nostre “facedog” e regalarsi un'adozione a quattro zampe. “Nel sito - ha spiegato - restano pubblicate anche le foto dei cani fortunati che sono stati adottati e che hanno trovato il calore di una famiglia e di un amico ed è questa la sezione del sito a cui vorremmo destinare sempre più spazio”.