Sanzioni Palio, il comunicato integrale della contrada dell'Oca contro la squalifica per due Carriere

Sanzioni

Sanzioni Palio, il comunicato integrale della contrada dell'Oca contro la squalifica per due Carriere

01.12.2019 - 15:52

0

Il comunicato integrale emesso dalla contrada dell'Oca in merito alle sanzioni che la vedono squalificata per due Palii.

"La Nobile Contrada dell’Oca ritiene palesemente iniqua e immotivata nella sua entità la sanzione comminata dalla Giunta Comunale nella seduta del 29 Novembre.

Dobbiamo infatti prendere atto che le motivazioni addotte nella stesura del nostro ricorso presentato avverso la sanzione, peraltro largamente esaustive e collegate a precedenti fatti sottoposti a sanzioni dalla stessa Giunta negli ultimi 2 anni, non hanno avuto la corretta e necessaria attenzione; contiamo peraltro che il dispositivo di sentenza chiarirà quali argomentazioni ha fornito la Giunta per contestare i contenuti del ricorso.

Appare infatti palese la difformità di giudizio che ha colpito ingiustamente la nostra Contrada, che non nasconde le modalità dei fatti avvenuti ma che ritiene siano stati valutati con animo punitivo, pregiudiziale frutto forse anche di pressioni che niente hanno a che vedere con l’equità dei giudizi. Ancora una volta appaiono quindi evidenti i limiti di questa amministrazione comunale nella capacità di stabilire un rapporto di totale fiducia e di piena collaborazione con le Contrade.

I segnali affermati anche durante i lavori della commissione insediatasi a suo tempo per la revisione del Regolamento del Palio, secondo i quali l’aspetto principale da curare sarebbe stato quello dell’uniformità di giudizi e della creazione di una giurisprudenza di riferimento, sono stati completamente disattesi.

E’ venuta quindi meno la necessaria uniformità di giudizio, sempre più imprescindibile e funzionale allo spirito del Palio e, consequenzialmente, alla possibilità delle Contrade di vivere ed esercitare le storiche rivalità all’interno del perimetro del regolamento e della interpretazione che via via nel tempo ne ha fornito l’Amministrazione Comunale. Viene svilita e oltremodo penalizzata la possibilità di ostacolare l’avversaria, a pena di svuotare la corsa del Palio dei suoi significati più veri, popolari e genuini che sono poi il vero motivo della perpetuazione di un rito collettivo così autentico e carico di valori. Ma ciò deve avvenire nella consapevolezza che, a un determinato comportamento illecito, debba corrispondere una sanzione giusta, equa e soprattutto uniforme rispetto ai precedenti analoghi.

 Risulta poi singolare e incomprensibile la decisione dell’Amministratore Delegato al Palio di soprassedere di fronte al reiterato atteggiamento, pericoloso e violento di appartenenti alla Contrada nostra avversaria, verso un mezzo di soccorso della Pubblica Assistenza che ha, anche secondo le affermazioni del Presidente della stessa di cui sono stati informati i Deputati della Festa, provocato danni soprattutto agli operatori sanitari volontari impegnati nello svolgimento delle loro preziose funzioni.

Alla luce di queste considerazioni appare risibile l’affermazione dello stesso Delegato secondo il quale saremmo, nel caso in questione, in assenza di un quadro probatorio sufficiente per dar corso ai necessari addebiti. Tale comportamento cozza tra l’altro palesemente con quanto recentemente avvenuto a danno di una Consorella per testimonianze verbali fornite da terzi certamente meno probanti di documenti ufficiali e testimonianze dirette in mano all’Amministrazione.

Appare doveroso infine fare un riferimento alla nostra Patrona Santa Caterina la quale affermava che la politica avrebbe dovuto parlare in nome dei valori morali. E quando capì di essere stata imbrogliata dai capi di quella Chiesa che amava così appassionatamente, reagì, facendo parlare l’unica vera fonte di ogni potere. Nell’ultimo messaggio che fece recapitare a Papa Urbano VI, ella scrisse le parole che Dio stesso le avrebbe rivelato sulla sua Chiesa: “Mi dolgo che io non trovo chi ci ministri. Anco, pare che ognuno l’abbia abbandonata. Ma io sarò rimediatore”

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

COP25, Caserini: trovato accordo? Molte questioni ancora aperte

COP25, Caserini: trovato accordo? Molte questioni ancora aperte

Madrid, 12 dic. (askanews) - "In queste ore si sta negoziando nei tavoli politici per cercare di risolvere delle questioni rimaste aperte nel confronto tecnico della scorsa settimana". Lo ha affermato Stefano Caserini, docente al Politecnico di Milano e tra i fondatori di Italian Climate Network a due giorni dalla conclusione della Conferenza Onu di Madrid sui cambiamenti climatici e guardando ...

 
Milano, al via gli Italian International di Badminton

Milano, al via gli Italian International di Badminton

Roma, 12 dic. (askanews) - E' iniziata al PalaBadminton di Milano la diciannovesima edizione dei Decathlon Perfly Italian International 2019, uno dei primi 15 tornei continentali di badminton che vedrà impegnati alcuni dei migliori atleti del mondo in una tappa pronta ad assegnare punti pesanti per la qualificazione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. A Milano presenti oltre 300 atleti in ...

 
Salvini: "M5s ha perso il suo popolo per abbraccio mortale con il PD"

Salvini: "M5s ha perso il suo popolo per abbraccio mortale con il PD"

(Agenzia Vista) Catanzaro, 12 dicembre 2019 Salvini: "M5s ha perso il suo popolo per abbraccio mortale con il PD" Matteo Salvini a Catanzaro per l'inaugurazione della nuova sede regionale calabra del Carroccio in via Lombardi. Fonte Facebook Matteo Salvini Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Salvini a Catanzaro: "Chiunque sia il candidato noi vinciamo"

Salvini a Catanzaro: "Chiunque sia il candidato noi vinciamo"

(Agenzia Vista) Catanzaro, 12 dicembre 2019 Salvini a Catanzaro Chiunque sia il candidato noi vinciamo Matteo Salvini a Catanzaro per l'inaugurazione della nuova sede regionale calabra del Carroccio in via Lombardi. Fonte Facebook Matteo Salvini Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Belen Rodriguez, la super foto senza veli su Instagram

social

Belen Rodriguez, la super foto senza veli su Instagram

Stavolta Belen Rodriguez sceglie il bianco e nero per lasciare i suoi fan con il fiato sospeso. Pubblica sul suo profilo Instagram una foto in cui è praticamente senza veli. ...

12.12.2019

Grande Fratello Vip, Alfonso Signorini da Chiambretti accusa Cristiano Malgioglio: "Ha svelato gli ospiti"

Gossip

Grande Fratello Vip, Alfonso Signorini da Chiambretti accusa Cristiano Malgioglio: "Ha svelato gli ospiti"

Grande Fratello Vip: a La Repubblica delle donne, il programma Mediaset presentato da Piero Chiambretti che va in onda su Rete 4, Alfonso Signorini racconta chi ha rivelato ...

12.12.2019

Rettore da Chiambretti: "Balotelli? Verona non è razzista, vado allo stadio con la bandiera di Che Guevara"

Televisione

Rettore: "Balotelli? Verona non è razzista. Io allo stadio con Che Guevara"

Donatella Rettore ha partecipato alla puntata dell'11 dicembre de La Repubblica delle donne, la trasmissione Mediaset condotta da Piero Chiambretti e in onda su Rete 4. Dopo ...

11.12.2019