Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, la Ego handball non sa più vincere in casa e coach Fusina va su tutte le furie

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

La Ego handball non sa più vincere tra le mura amiche. Dopo la sconfitta della settimana precedente, la prima di questa stagione (anche se è arrivata a Colle Val d'Elsa), i senesi hanno espugnato Trieste nel turno infrasettimanale, salvo cadere nuovamente in casa, questa volta in viale Sclavo, contro Cassano Magnago (23-30). “Abbiamo giocato malissimo – commenta coach Alessandro Fusina. - Cassano ha offerto un'ottima prova, si è schierata bene in difesa e noi non abbiamo saputo trovare soluzioni valide. Abbiamo smarrito il nostro gioco e l'identità, con giocate individuali e forzature, e gli avversari hanno approfittato di ogni nostro errore. Rimettiamoci in piedi e pensiamo al prossimo impegno con Fondi".