Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Procura di Siena apre un nuovo fascicolo sul fronteggiamento tra due contrade al Palio del 2018

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

Circa venti contradaioli saranno ascoltati nei prossimi giorni dal pm Sara Faina della Procura della Repubblica di Siena in merito ad un fronteggiamento del luglio 2018 tra Nicchio e Valdimontone. Un invito a comparire con un fascicolo aperto che parlerebbe di ipotesi di reato di rissa aggravata. Sabato 23 novembre è stato informato sulla nuova indagine anche il sindaco Luigi De Mossi. Il mondo delle contrade è in fermento e spera in una presa di posizione dell'amministrazione comunale. La giustizia paliesca su quei fatti di tradizione legati al Palio secolare sottolineò che “il fronteggiarsi sul Campo assume una configurazione metagiuridica purché siano conservate precise prerogative che il tempo e la consuetudine hanno sancito in quel bagaglio di regole non scritte ma attive nell'autoregolamentazione dei rapporti tra Contrade”. Evidentemente alla magistratura senese non interessa.