Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena 2019, molte novità. Ora si parla di Leonardo e di Santa Caterina

Capitale della cultura 2019, obiettivi: lavoro e nuovi investimenti. Sindaci dei Comuni della provincia sono pronti a collaborare

Virtualcom Virtualcom
  • a
  • a
  • a

E di novità ce ne sono molte. Il dossier resta segreto, si, ma in realtà lo e solamente in parte. Alla conferenza stampa di venerdì a Palazzo Berlinghieri sono stati tanti, in realtà, i temi toccati dal sindaco Bruno Valentini e dal direttore di candidatura, il professor Pier Luigi Sacco. D'altronde il lavoro portato avanti ormai da oltre due anni ha dato i suoi frutti: dopo la fase iniziale con la nascita dei vari comitati e il realizzarsi dei primi contatti internazionali, la fase della progettazione (quella che sarà poi la seconda fase) e già praticamente iniziata. Questo per un motivo assai semplice: la scelta delle citta finaliste ci sarà a novembre, verso la meta di quel mese sapremo quindi se Siena ce l'avrà fatta ad entrare nel ristretto novero delle citta che parteciperanno alla seconda fase della sfida. Da quel momento in avanti, tuttavia, ci saranno solamente altri nove mesi di tempo per portare alla giuria il progetto finale. Ed e su quel progetto finale che verrà scelta la citta italiana che sarà capitale europea della cultura nell'anno 2019. Servizio integrale nel Corriere di Siena del 29 settembre a cura di Gennaro Groppa