Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Polizia penitenziaria, stato di agitazione a Santo Spirito

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

La polizia penitenziaria di Siena sul piede di guerra. Le organizzazioni sindacali Sappe, Osapp, Uilpa-Pp. Cisl-Fns, Cnpp e Fp Cgil hanno proclamato lo stato di agitazione di tutto il personale. E con una lettera indirizzata al Prefetto di Siena e alle autorità nazionali minacciano una protesta clamorosa il prossimo 21 novembre con l'astensione dalla mensa di Santo Spirito per l'intera giornata: “Abbiamo raccolto numerose lamentele del personale di polizia penitenziaria - scrivono i sindacati - ed evidenziamo la criticità dell'Istituto senese sulla mancanza di personale”. Il servizio completo sul Corriere di Siena in edicola il 6 novembre 2019