michele cucuzza bianco e nero

La crisi della politica e il Paese senza identità

10.11.2017 - 14:56

0

“Non è una crisi solo politica, si sta smarrendo l’identità del paese”.
E’ amara, senza sconti la riflessione di Massimo Cacciari, filosofo e accademico, a lungo sindaco di Venezia, che prende avvio dal voto in Sicilia: “un test importante, ha dimostrato che sono in pole position per le politiche l’M5S e il centro-destra.
Se quest’ultimo riuscirà a tenere insieme i suoi pezzi fino alle elezioni di primavera, e non è detto che ce la faccia, sarà nella posizione più favorevole: i 5 Stelle sono stati giocati dalla legge elettorale, scritta obiettivamente contro di loro.
Le elezioni siciliane hanno mostrato fino in fondo la crisi dei partito democratico: al momento il Partito democratico non riesce a costruire nessuna coalizione e dubito che possa formarne una prossimamente, se non con Angelino Alfano e con Denis Verdini, alleanze nemmeno tanto dichiarabili, che gli farebbero perdere i voti dei nostalgici ulivisti, la metà circa dell'elettorato del partito”.
Vittoria in vista per il centro-destra?
“Ci andrei cauto, potrebbero esplodere enormi contraddizioni interne.
Come faranno a convergere su un programma comune Tajani, presidente dell’Europarlamento, che probabilmente Berlusconi ha in mente come candidato premier, Salvini e Casa Pound?
Per quanto i loro partiti ed elettori siano da questo punto di vista spregiudicati e non paghino dazio - a differenza di quelli del Partito democratico - per i mutamenti più incredibili nella loro area, tutto ha un limite. Comunque sì, al momento sono favoriti loro. Ma attenzione: con il nuovo, demenziale sistema elettorale sarà impossibile a chiunque ottenere la maggioranza”.
Sull’altro versante, l’area dalla quale proviene, Massimo Cacciari parla di un malessere profondo che viene da lontano: “dopo il trionfo del Partito democratico alle Europee del 2014, Matteo Renzi ha messo insieme due vizi, quello della prepotenza del leader solitario, che fa tutto lui e gli altri sono dei rompiballe, e la continua diatriba interna con le correnti di partito, che nessuno capisce.
Un’autentica catastrofe”.
Qui partono le considerazioni più allarmate che prendono spunto solo marginalmente dalla conferma, anche in Sicilia, della disaffezione al voto: “il problema non è l’astensionismo, ci aspettano elezioni molto dure, cattive, che faranno crescere la percentuale dei votanti e che comunque, anche intorno al 50-60 per cento, sarà nella media dei paesi occidentali.
La questione vera è il disorientamento generale: se voto Partito democratico, per chi voto? Per Renzi o per gli altri? E chi sono gli altri? Voto Movimento 5 Stelle? Ma sono capaci di governare se finora hanno dimostrato il contrario?
E con chi governeranno visto che da soli non avranno i numeri? Chi voto se scelgo il centro-destra, Berlusconi, Salvini o Meloni?
Un disorientamento totale, specchio della crisi etica di un popolo che ha perduto identità e prospettive. Non è una crisi solo politica: non sappiamo più chi siamo, cosa vogliamo.
Non siamo soli: tutta la vecchia Europa è attraversata da questo smarrimento profondo ma non gli Stati Uniti, dove vige “la religione americana”, l'’identità di un popolo che ha sempre saputo fronteggiare i momenti più drammatici, uno per tutti il Vietnam, e che non sarà scalfita nemmeno da Trump”.
In conclusione, l’affondo finale: “il ritorno di Berlusconi ha un’incredibile potenza simbolica. Chapeau a lui, davvero bravo.
Non è solo la dimostrazione del fallimento completo della classe politica del centro-sinistra ma anche la conferma dell’invecchiamento, della crisi d’identità di questa società”. 
mikcucuzza@gmail.com

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Festival di Sanremo 2020, bufera su Junior Cally: il video di Strega, la canzone nel mirino della critica
Musica

Sanremo, bufera sulla partecipazione di Junior Cally: il video di Strega, la canzone nel mirino della critica

La partecipazione al prossimo Festival di Sanremo del rapper Junior Cally sta scatenando polemiche a non finire. Nel mirino della critica, e di numerosi esponenti politici di tutti i partiti (leggi qui) c'è in modo particolare il testo di una sua canzone, "Strega", che risale al 2017, in cui ci sono frasi sessiste e dispregiative nei confronti delle donne. Questo il video della canzone ...

 
Video Pietro Anastasi e quei dispetti a Juventus e Inter. I gol con la maglia dell'Italia
Calcio

Video Pietro Anastasi e quei dispetti a Juventus e Inter. I gol con la maglia dell'Italia

Pietro Anastasi è l'ennesimo calciatore ucciso dalla Sla. Una lista purtroppo molto lunga e che ogni anno si arricchisce di altri nomi. Pietro era nato a Catania il 7 aprile 1948 e dopo gli esordi nella Massiminiana, fu notato dal Varese che gli offrì il primo vero contratto da professionista. Dopo 66 presenze e 17 gol, il passaggio alla Juventus. Della Vecchia Signora è diventato uno dei simboli ...

 
Video Pietro Anastasi, in centinaia alla camera ardente. Il figlio: "Ha scelto la sedazione appena ha saputo"
Calcio in lutto

Video Pietro Anastasi, in centinaia alla camera ardente. Il figlio: "Ha scelto la sedazione appena ha saputo"

L'Italia calcistica piange Pietro Anastasi. Centinaia di persone stanno portando l'ultimo saluto al campione nella camera ardente allestita a Varese nel salone del consiglio comunale. Amici, parenti, cittadini comuni e ovviamente tanti personaggi del calcio. Ad omaggiare l'attaccante che nella sua carriera ha indossato le maglie di Massiminiana, Varese, Juventus, Inter, Ascoli e Lugano (oltre che ...

 
Sardine a Bologna, Piazza VIII Agosto gremita di gente

Sardine a Bologna, Piazza VIII Agosto gremita di gente

(Agenzia Vista) Bologna, 19 gennaio 2020 Sardine a Bologna, Piazza VIII Agosto gremita di gente A Bologna l'evento delle sardine in Piazza VIII Agosto / fonte 6000 Sardine Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
C'è posta per te di Maria De Filippi, successo ieri sabato 18 gennaio: oltre 5,9 milioni di spettatori

Ascolti

C'è posta per te di Maria De Filippi, successo ieri sabato 18 gennaio: oltre 5,9 milioni di spettatori

Ancora un successo per C'è posta te su Canale 5 condottoda Maria De Filippi.. Ieri, sabato 18 gennaio, le Reti Mediaset si sono aggiudicate prima, seconda serata e 24 ore con,...

19.01.2020

Video Sharon Fonseca, fidanzata di Gianluca Vacchi, super sexy ad un matrimonio: ecco come si è presentata

Social

Video Sharon, fidanzata di Gianluca Vacchi, super sexy al matrimonio

Sharon Fonseca, modella bellissima e fidanzata di Gianluca Vacchi, in tailleur rosso con giacca scollata e quasi aperta che lascia intravedere il seno. Pantaloni ...

19.01.2020

Taylor Mega, foto super sexy con maglietta altezza seno, linguaccia e dito medio

Social

Taylor Mega, foto super sexy con maglietta altezza seno, linguaccia e dito medio

Taylor Mega scatenata su Instagram. La modella e influencer da 2.3 milioni di follower, pubblica una foto particolarmente sexy. L'immagine, postata all'1, è un selfie che la ...

19.01.2020