Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Guerra, Mosca annuncia l'annessione ufficiale delle regioni ucraine. Atteso l'intervento di Putin. La Finlandia chiude i confini, l'Ungheria dice no a nuove sanzioni

  • a
  • a
  • a

La Russia è pronta ad annettere ufficialmente i nuovi territori dell'Ucraina conquistati durante l'invasione. La cerimonia ufficiale si terrà domani, venerdì 30 settembre, al Cremlino, a partire dalle 15 (ora locale). Parteciperà, ovviamente, anche Vladimir Putin. E' stato il portavoce Dmitry Peskov a ufficializzare la notizia. "Domani alle 15 (in Italia saranno le ore 14), nel Gran Palazzo del Cremlino, nella Sala di San Giorgio, si terrà una cerimonia per firmare gli accordi sull'ingresso di tutti e quattro i nuovi territori ucraini in cui si è tenuto il referendum nella Federazione Russa. E' in programma un corposo intervento di Putin. Intanto inizia a dare segni di cedimento la compattezza dei paesi Ue. "Se il nuovo pacchetto di sanzioni contro Mosca proposto dall'Ue include misure restrittive sull'energia, l'Ungheria non lo sosterrà". Sono le parole del ministro della presidenza del Consiglio dei Ministri ungherese, Gergely Gulyas, in conferenza stampa. La Finlandia, invece, ha deciso di chiudere i confini ai turisti russi. Negli ultimi giorni migliaia di persone si erano riversate nel Paese per non rispondere alla chiamata alle armi da parte di Mosca.