Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fantino muore durante la corsa: aveva solo 13 anni. Figlio di uno storico allenatore irlandese

  • a
  • a
  • a

Era uno dei fantini più promettenti della sua età, è morto a soli 13 anni. E' deceduto a seguito delle ferite riportate in una caduta durante una corsa. Si chiamava Jack de Bromhead, figlio di Henry, uno dei più importanti allenatori di saltatori di tutto il mondo, che in passato tra gli altri ha lanciato la fantina Rachael Blackmore, protagonista di storiche vittorie nel Grand National di Aintree 2021 (Minella Times) e nella Gold Cup di Cheltenham 2022. La tragedia si è consumata in Irlanda nel tardo pomeriggio di sabato 3 settembre, durante la quinta corsa a Rossbeigh Beach, nel primo giorno del Glenbeigh Festival, nel sud dell’isola. Una caduta terrificante. Il ragazzino è subito apparso in gravissime condizioni e poco dopo il suo cuore ha cessato di battere, purtroppo inutile l'intervento dei medici. Un dramma che segue quello avvenuto qualche giorno fa in Italia. Il 29 agosto la stessa sorte è toccata a Martina Berluti, 17 anni, amazzone dell’Asd Endurance Team del Golfo di Porto Torres. Si stava allenando proprio a Porto Torres quando il suo cavallo è scivolato e lei è caduta. Il giorno dopo è deceduta all'ospedale di Sassari.