Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Banca Mps, consiglio straordinario per la cessione dei crediti deteriorati

  • a
  • a
  • a

Consiglio di amministrazione straordinario per Banca Monte dei Paschi di Siena. All’ordine del giorno anche l’analisi della presunta accelerazione per la creazione della bad bank, con la cessione della zavorra dei crediti deteriorati, che, secondo indiscrezioni, sarebbe da realizzare entro il 30 giugno. Il valore netto di bilancio è di circa 4 miliardi ai quali Banca Mps aggiungerà nel perimetro di asset ceduti circa un miliardo di patrimonio per rendere l’operazione appetibile all’acquirente. A seguito della scissione i soci del Monte dei Paschi avranno l’opzione del recesso ma potrebbero preferire ricevere azioni Amco, la florida società del Tesoro specializzata nella gestione e vendita dei deteriorati. Dopo il via libera informale della Commissione Ue, adesso Monte dei Paschi di Siena attende l’ok dalla Bce per definire la cessione della zavorra degli Npl.