Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Banca Mps, dopo la condanna in primo grado degli ex vertici, adesso si attende l'appello

  • a
  • a
  • a

Mentre in sede civile arriva la prima condanna definitiva per il caso Santorini di Banca Mps, in sede penale si attende ora la celebrazione dell'appello. Ieri, 22 giugno, l'ex direttore generale Antonio Vigni è stato condannato a risarcire 50 milioni di euro a Banca Monte dei Paschi, ma l'attesa è alta in particolare per il procedimento penale, soprattutto alla luce delle sentenze di primo grado.

Nel novembre del 2019, infatti, il tribunale di Milano ha condannato gli ex vertici di Banca Monte dei Paschi di Siena. Per il già presidente Giuseppe Mussari pena di sette anni e sei mesi; l'ex direttore generale, Antonio Vigni, è stato condannato a sette anni e tre mesi; quattro anni e otto mesi per Gian Luca Baldassarri e cinque e tre mesi per Daniele Pirondini. Condanne per le irregolarità commesse tra 2008 e 2012 per coprire le perdite legate all'acquisizione di Antonveneta. Ora si attende l'appello.