Coronavirus, Nannizzi (Confesercenti): "La Regione Toscana aumenta burocrazia, costi e rischi per le imprese"

Economia

Coronavirus, Nannizzi (Confesercenti): "La Regione Toscana aumenta burocrazia, costi e rischi per le imprese"

12.05.2020 - 07:34

0

La Confercenti di Siena, con un atteggiamento di dura critica, è in aperta opposizione con l’ordinanza con cui la Regione Toscana ha stabilito un nuovo iter per la trasmissione del protocollo anticontagio. Si tratta di un adempimento previsto come obbligatorio per le imprese, da effettuare entro 30 giorni dalla ripresa dell'attività. Al contrario di quanto disposto fino al 3 maggio, però, non è più sufficiente trasmettere i documenti via posta elettronica certificata, ma viene imposta una procedura complessa e fuori portata per gran parte delle aziende interessate. Quello che sottolinea l’associazione è che, in un momento così critico per il mondo dell’imprenditoria, l’ultima cosa che serve è un inasprimento della burocrazia e l’aggiunta di nuovi costi. “La procedura - spiega il presidente Leonardo Nannizzi - richiede necessariamente l'utilizzo di una smart card. Per molte imprese, questo significa doversi recare fisicamente presso le Camere di commercio se non se ne è in possesso e comunque presso gli intermediari in grado di svolgere la pratica. La Regione Toscana, fino a questo momento, si è sempre mostrata molto attenta alle misure preventive, si pensi all’ormai ritirata adozione della distanza di 1 metro e 80 tra una persona e l’altra. A maggior ragione, dunque, non si capisce perché adesso intenda favorire una mobilitazione di persone assolutamente non necessaria e, al contempo, sottoponga le imprese ad ulteriori costi, tempi morti e stress. Il tutto per un adempimento che potrebbe essere regolato in altro modo”. Al pari di tutta la documentazione accessoria, secondo la Confesercenti senese, il protocollo dovrebbe essere disponibile in azienda per eventuali controlli: “Se, per un motivo che ci sfugge, la Regione vuole archiviare integralmente la documentazione di tutte le imprese, almeno potrebbe prevedere che l’invio venga effettuato tramite mail, gratuita ed accessibile a tutti, consentendo così ad ogni imprenditore di spedirla dalla propria sede senza doversi spostare. Con la nuova procedura, ennesimo cambio di rotta sulle disposizioni che interessano il nostro settore, è facile immaginare il carico che si riverserà, per l’invio del protocollo, sugli intermediari, i quali non riusciranno ad evadere tutte le richieste nei 30 giorni richiesti, esponendo le aziende a sanzioni importanti. E’ arrivata l’ora di mettersi nei panni delle imprese, già provate da una crisi spaventosa, da adempimenti nuovi e spese da sostenere. La Regione deve immediatamente modificare l’ordinanza: non c’è tempo da perdere. Dovere degli apparati governativi, tra cui le Regioni, è quello di sostenere chi fa impresa perché il detto di burocrazia si può morire è quanto mai attuale”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

#AbbraccioTricolore giorno 4, le Frecce arrivano a Napoli

#AbbraccioTricolore giorno 4, le Frecce arrivano a Napoli

Napoli, 28 mag. (askanews) - Quarto giorno del tour aereo nazionale #AbbraccioTricolore delle "Frecce tricolori" per il 74esimo anniversario della Repubblica italiana, dedicato a chi sta combattendo la pandemia di Covid-19 e alle vittime del coronavirus Sars-Cov2. La Pattuglia acrobatica nazionale ha sorvolato Catanzaro, Bari e Potenza prima di arrivare a Napoli, attesa da tantissime persone, ...

 
La Spagna premia Yari Gagliucci: "Lo dedico al teatro italiano"

La Spagna premia Yari Gagliucci: "Lo dedico al teatro italiano"

Roma, 28 mag. (askanews) - Una carriera sempre più internazionale, anche a livello di premi, quella di Yari Gagliucci, attore di teatro, cinema, tv, nato a Salerno e spesso negli Stati Uniti per lavoro. Dopo i riconoscimenti al Festival di Edimburgo con lo spettacolo su Totò, il Premio del Festival dei Due Mondi di Spoleto che lo ha eletto il più versatile artista del 2019, quello a Venezia per ...

 
Spadafora: “Il campionato di calcio riprende il 20 giugno”

Spadafora: “Il campionato di calcio riprende il 20 giugno”

(Agenzia Vista) Roma, 28 maggio 2020 Spadafora: “Il campionato di calcio riprende il 20 giugno” “Il campionato di calcio riprende il 20 giugno” queste le parole di Vincenzo Spadafora, ministro dello Sport, fuori da Palazzo Chigi riguardo la ripresa del campionato di calcio. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Dl Scuola, il Governo incassa la fiducia con 148 voti favorevoli

Dl Scuola, il Governo incassa la fiducia con 148 voti favorevoli

(Agenzia Vista) Roma, 28 maggio 2020 Dl Scuola, il Governo incassa la fiducia con 148 voti favorevoli Il Dl Scuola passa l'esame del Senato. Il Governo ha incassato la fiducia a Palazzo Madama con 148 voti favorevoli. / webtv Senato Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Stasera in tv giovedì 28 maggio 2020: su TV8, ore 21.30, The Impossible. La trama

Televisione

Stasera in tv giovedì 28 maggio 2020: su TV8, ore 21.30, The Impossible. La trama

Stasera in tv, giovedì 28 maggio 2020, su TV8 alle ore 21.30 c'è il film The Impossible. Una pellicola di Juan Antonio Bayona del 2012, con Ewan McGregor, Naomi Watts. ...

28.05.2020

Uomini e Donne di giovedì 28 maggio, Giovanna Abate e Sammy, lite e presto la scelta di lei. Le anticipazioni

Televisione

Uomini e Donne di giovedì 28 maggio, Giovanna Abate e Sammy, lite e presto la scelta di lei. Le anticipazioni

Uomini e Donne di oggi, giovedì 28 maggio 2020. Nel programma di Canale 5 condotto da Maria De Filippi, Giovanna Abate si è lamentata del fatto che lei e Sammy non riescono ...

28.05.2020

Belen Rodriguez e la crisi con Stefano De Martino, rivelazioni: "Sfuriata sentita dagli inquilini"

Il caso

Belen Rodriguez e la crisi con Stefano De Martino, rivelazioni: "Sfuriata sentita dagli inquilini"

Momento delicato fra Belen Rodriguez e Stefano De Martino. Fra i due si parla ormai di crisi. La stessa showgirl argentina ha confermato sui social il momento difficile. Per ...

28.05.2020