Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Allarme droga alla stazione

Riccardo Pagliantini
  • a
  • a
  • a

La stazione ferroviaria di Siena si conferma piazza di spaccio della città. Ancora un arresto della polizia. Poliziotti in borghese della squadra mobile hanno svolto specifici appostamenti alla stazione per contrastare lo spaccio e il consumo di droga tra giovani adolescenti. Durante il servizio sono stati notati un gruppo di ragazzi intenti a confabulare nel piazzale del centro commerciale Porta Siena ed un uomo poco distante da loro. Il movimento ha insospettito gli investigatori che hanno deciso di seguirlo e controllarlo.L'uomo, uno straniero di 39 anni, ha mostrato evidenti segni di nervosismo ed incalzato dalle domande degli inquirenti, si è visto costretto a consegnare spontaneamente due involucri con della droga. Al loro interno era, infatti, contenuta cocaina ed eroina, per un totale di circa 18 grammi. Nel corso della perquisizione al suo domicilio sono stati rinvenuti e sequestrati dei telefoni cellulari e un bilancino di precisione.  Lo straniero è stato arrestato in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e sottoposto agli arresti domiciliari. Davanti ai poliziotti e poi di fronte al giudice ha ammesso le sue responsabilità, confessando di spacciare per necessità.