Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cani molecolari, droni ed elicottero, ma Maria Grazia non si trova

Riccardo Pagliantini
  • a
  • a
  • a

La Prefettura di Siena ha attivato il “Piano provinciale per la ricerca delle persone scomparse” a seguito della segnalazione della scomparsa di Maria Grazia Cappelli  trasmessa dai carabinieri. La donna si è allontanata nella notte del 30 agosto, intorno alle 2.30, dal reparto di Medicina Interna 2 delle Scotte. Nel corso dei due tavoli tecnici, tenutesi in Prefettura il 30 e in data odierna, a cui hanno preso parte le tre Forze dell'Ordine, Carabinieri Forestali, Vigili del fuoco, Polizia Stradale, Polizia Provinciale, Corpo Polizia municipale, e rappresentanti dell'Azienda ospedaliera senese, sono state coordinate le attività di ricerca. Le ricerche stesse, in cui sono impegnati tutti i soggetti coinvolti, sono particolarmente concentrate all'interno dell'ospedale e nelle zone esterne limitrofe, dove è stato istituito il posto di comando avanzato dei vigili del fuoco di Siena, inoltre sono state estese anche a tutto il territorio. Oltre all'impiego di mezzi ed uomini delle forze di polizia sono stati utilizzati anche cani molecolari, droni ed elicottero. GUARDA le foto delle ricerche.