Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Diciotti, Caritas Siena apre le porte ai profughi

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

Siena potrebbe essere tra i protagonisti nell'operazione umanitaria legata ai migranti della nave Diciotti. L'arcidiocesi infatti, attraverso la Caritas, ha dato ufficialmente la propria disponibilità ad accogliere una parte dei profughi salvati dalla guardia costiera. La macchina organizzativa della Cei è già in moto da giorni, dal Vicariato Episcopale per gli Affari Economici di Siena arriva la conferma ufficiale che anche la circoscrizione vescovile senese, se necessario, sarà pronta a fare la sua parte accogliendo alcuni dei migranti. Quanti saranno ad arrivare eventualmente a Siena ancora non è stato stabilito, per il momento è stata data soltanto la disponibilità. In ogni modo fino ad un massimo di dieci.