Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sparatoria a Follonica, rimangono gravissime le condizioni dei due feriti

default_image

Riccardo Pagliantini
  • a
  • a
  • a

Sono ricoverati in rianimazione per lesioni molto gravi le due persone rimaste ferite nel corso della sparatoria di venerdì 13 aprile a Follonica. Trasportati d'urgenza con l'elisoccorso Pegaso all'ospedale di Siena,  Massimiliano De Simone,  46 anni, che ha cercato disperatamente di difendere il fratello e disarmare l'aggressore, e la farmacista Paola Martinozzi, 55 anni, che stava passando per caso davanti al luogo della sparatoria, rimangono in prognosi riservata. A sparare e ad uccidere Salvatore De Simone, 42 anni, titolare dell'Hotel Stella in via Matteotti, Raffaele Papa, 29 anni, titolare di un negozio di alimentari vicino all'albergo. Sembra che prima del delitto ci fosse stato un ennesimo litigio, pare a causa del fatto che dell'acqua fosse caduta dal balcone dell'hotel davanti al negozio di alimentari.