Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Violentata a 15 anni dal branco in diretta facebook. Arrestato 14enne

Giuseppe Silvestri
  • a
  • a
  • a

Orrore in diretta Facebook: uno stupro di gruppo. Una violenza sessuale trasmessa attraverso Facebook Live e seguita da quaranta persone.  La polizia di Chicago ha già fatto scattare le manette ai polsi di uno dei presunti autori: ha appena 14 anni. Ma gli indagati sono diversi e con tutta probabilità nelle prossime ore ci saranno nuovi arresti. Secondo la ricostruzione del Chicago Tribune, un adolescente ha visto le immagini, riconosciuto la ragazza e avvisato i genitori. Della quindicenne si erano perse le tracce il 19 marzo, dopo che era andata a messa con gli stessi genitori, probabilmente rapita dal branco. Soltanto il 21 è tornata dalla famiglia che l'ha portata in ospedale. Nel video si vedeva la quindicenne legata e imbavagliata. Gli aguzzini dopo averle strappato i vestiti, tagliato i capelli, spento sul corpo cicche di sigarette, l'hanno violentata. Erano almeno in sei. Nessuno degli "spettatori" on line, oltre all'adolescente, ha avvisato le forze dell'ordine. Gli agenti comunque sono riusciti a risalire al primo degli aguzzini e l'hanno arrestato. Ora si attendono gli sviluppi delle indagini. Facebook, da par suo, ha preferito non commentare, limitandosi a sottolineare, attraverso una nota, di aver fatto tutto quanto in sui potere per "limitare i danni" e garantire "la sicurezza delle persone che usano la piattaforma".