Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Uccide trans e una donna: arrestato a Monticiano

Giuseppe Silvestri
  • a
  • a
  • a

Nella tarda serata di mercoledì 29 giugno 2016, i carabinieri hanno fermato a Monticiano il fiorentino Mirco Alessi, un 42enne che in mattinata aveva ucciso a Firenze un transessuale e una sudamericana, mentre un'altra donna era riuscita a salvarsi, gettandosi da una finestra. E' stato lo stesso Alessi, in stato confusionale, a chiamare il 112, spiegando ai militari di essere l'autore del doppio omicidio. I carabinieri lo hanno trattenuto al telefono e dopo averlo rintracciato, lo hanno bloccato a Monticiano. La folle giornata di Alessi era iniziata in mattinata uccidendo con un coltello da cucina Gilberto Manoel Da Silva, un transessuale 45enne brasiliano. Poi ha spostato la sua ira su Mariela Josefina Santos Cruz, 27 anni, di Santo Domingo, che con una sua amica era ospite del transessuale. Sentite le urla, le due donne probabilmente si sono affacciate. Alessi ha colpito la 27enne che è scappata lungo le scale, ma è morta poco dopo nell'androne del palazzo. La seconda donna è riuscita a salvarsi lanciandosi dalla finestra. A quel punto per Mirco Alessi è iniziata una interminabile giornata di fuga che è terminata a Monticiano quando ha deciso di costituirsi.