Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Profughi trattati come schiavi: la questione finisce in parlamento

Giuseppe Silvestri
  • a
  • a
  • a

Finisce in parlamento la vicenda dei profughi costretti a lavorare in nero nelle vigne del Chianti con una paga da 4 euro l'ora, scalzi anche d'inverno e picchiati. La deputata senese Susanna Cenni ha presentato una interrogazione al ministero del lavoro e a quello dell'agricoltura, sostenendo che vanno rafforzate le misure preventive e di controllo.  Intanto continuano le indagini che hanno consentito di smantellare l'organizzazione criminale. Sono già dodici gli indagati e potrebbero esserci ulteriori sviluppi. Il servizio completo sul Corriere del 12 maggio 2016