Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Indecente, si masturba al semaforo dell'Antiporto

Autoerotismo in auto filmato da un passeggero del bus

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

Non sappiamo cosa abbia fatto esplodere la libidine perversa in uomo fermo al semaforo dell'antiporto. Fatto sta che in attesa del “verde”, ha iniziato a masturbarsi comodamente seduto nella sua auto incurante del luogo e delle persone presenti intorno a lui, credendo che la carrozzeria lo nascondesse . Invece, ad immortalare la scena con un telefonino è stato un passeggero che si trovava nell'autobus fermo anch'esso al semaforo, proprio accanto alla macchina di questo individuo indecente.  A quanto pare, però, nessuno avrebbe preso il numero di targa o avvertito le forze dell'ordine, ma dal momento che l'immagine (nella foto abbiamo oscurato l'organo genitale del pervertito) sta facendo il giro di tutti i cellulari dei senesi (via WhatsApp) non è da escludere che polizia o carabinieri, tramite le telecamere, possano avviare indagini e risalire all'uomo. Che però, dopo le depenalizzazioni introdotte dal governo Renzi, non rischia una denuncia penale per atti osceni in luogo pubblico bensì una multa da 5mila a 30mila euro.