Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena, badante nasconde al fisco 20mila euro. Controlli della guardia di finanza

Riccardo Pagliantini
  • a
  • a
  • a

Badante nasconde al fisco 20mila euro. A finire nei guai una donna di origini rumene residente a Siena. La badante non ha presentato la prescritta dichiarazione dei redditi, percependo compensi totalmente in nero. Il lavoro di colf e badanti, o più in generale il lavoro “domestico”, è un'attività per la quale la richiesta è in continua crescita, così come l'importanza sociale che gli viene riconosciuta. Non a caso, infatti, tali lavoratori assumono oramai la veste di veri e propri ammortizzatori sociali che sostengono le famiglie nella gestione delle incombenze domestiche e nella cura degli anziani.Determinante nella ricostruzione dei compensi percepiti da parte della guardia di finanza si è rilevata la perfetta sinergia tra le informazioni acquisite con gli incroci presso l'ufficio provinciale dell'Inps le analisi di rischio condotte attraverso l'utilizzo delle banche dati in uso al Corpo ed i servizi diuturni attuati nei piani di controllo economico del territorio.