Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scontro, muore volontario della Misericordia

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Un'intera città sconvolta dalla notizia della morte, in un drammatico incidente stradale, del sangimignanese Roberto Scateni, volontario della Misericordia da tantissimo tempo e sempre in prima fila nelle diverse iniziative sociali valdelsane. L'incidente è avvenuto alle porte di Firenze in via Senese, in uno scontro violento che non gli ha lasciato scampo e i cui particolari sono al vaglio dei tecnici della Polizia Municipale e dei Carabinieri. Roberto Scateni non era in servizio per la Misericordia ma stava tornando a casa a Colle dopo una giornata di lavoro presso l'Azienda "Latte Maremma", della cui sede fiorentina era dipendente. Egli viveva infatti da qualche tempo a Colle, insieme al fratello, alla cognata e al nipote, dopo che la famiglia aveva venduto la casa di San Gimignano, dove ha sempre vissuto. Esperto in tutti i servizi della Misericordia, dalla guida delle ambulanze alle prestazioni di soccorso in ogni frangente, era apprezzato da tutti per la sua cortesia e la sua disponibilità. Appassionato cacciatore, faceva parte del gruppo dei cacciatori al cinghiale e al capriolo, sempre presente nella battute sia per l'innata passione per la caccia sia per il convinto impegno a tener lontani questi animali dalle mura cittadine e a protezione degli agricoltori e dei pastori. Condoglianze del sindaco Bassi e della Giunta alla famiglia, in attesa di avere informazioni, tramite la Misericordia di San Gimignano, sia sul trasferimento della salma sia dei funerali.