Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giovane investito alla stazione di Siena e lasciato a terra, caccia al pirata della strada

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

Un uomo di 38 anni, padre di due ragazzini, è stato investito alla Stazione di Siena da un'auto pirata. È successo la sera del 23 dicembre 2019. Il 38enne che lavora come cuoco in un noto ristorante senese è stato centrato in pieno e trascinato per qualche metro. Per fortuna è riuscito ad evitare il peggio ed è stato trasportato all'ospedale delle Scotte con una frattura alla caviglia. L'uomo, che si era recato alla stazione per attendere l'uscita dal lavoro della moglie, è rimasto sempre cosciente ed è riuscito a prendere anche una parte della targa che ha poi riferito ai carabinieri.  I militari dell'Arma sono già sulle tracce del pirata della strada. I riscontri con le telecamere presenti alla stazione, un pezzo dello specchietto che si è staccato e una parte della targa, sembrano sufficienti a dare un volto all'automobilista che non si è fermato e che adesso rischia di essere incriminato per lesioni ed omissione di soccorso. Il 38enne è assistito dall'avvocato Duccio Panti.