Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sferra un pugno alla donna che non lo vuole più e la minaccia con un coltello a serramanico

default_image

Operaio 44enne arrestato per stalking dai carabinieri

S.M.
  • a
  • a
  • a

Marito geloso perseguita la ex moglie e alla fine diventa manesco. I carabinieri lo hanno arrestato l'altra notte. A finire in manette per il reato di stalking è un 44enne di origini italiane. Un operaio che da due anni, da quando cioè è finito l'amore con la sua compagna, non si è mai rassegnato all'idea di lasciare libera l'ex moglie. Non si è mai rassegnato a rinunciare alla donna che gli aveva giurato amore e che ora non lo vuole più. Situazioni molto frequenti che talvolta purtroppo non vengono accettate da mariti prepotenti e ostinati. Come in questo caso. Per due anni il 44enne ha manifestato piùvolte alla moglie il desiderio di tentare di riunire la coppia, ma nonostante gli scarsi risultati non si è mai rassegnato e ha iniziato a perseguitarla.