Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Stalking, operaio perseguita la ex. Studentessa dell'Università di Siena chiede aiuto ai carabinieri

Riccardo Pagliantini
  • a
  • a
  • a

Stalking, perseguita la ex da cinque mesi, studentessa universitaria di Siena chiede aiuto ai carabinieri. I militari della Stazione di Viale Bracci, al termine di brevi ricerche hanno rintracciato giovedì 5 dicembre un operaio rumeno di 25 anni, gravato da precedenti denunce a carico, e gli hanno notificato la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla 22enne ex compagna italiana, domiciliata a Siena per seguire i propri studi universitari. Da cinque mesi a questa parte, a seguito dell'interruzione del loro rapporto sentimentale, la ragazza era stata sottoposta dall'uomo ad una sistematica opera di vessazione, tramite minacce, ingiurie e pedinamenti, tanto da cagionare nella vittima un permanente stato d'ansia in ragione del pericolo al quale si sentiva esposta e della conseguente impossibilità di vivere una vita normale. Tale condizione la induceva a denunciare i fatti ai carabinieri che, dopo una serie di accertamenti sulla attendibilità delle dichiarazioni della donna, hanno informato l'autorità giudiziaria e ottenuto il provvedimento.